Prenota ora
Prenota ora

La stagione dorata. Autunno a Merano.

Caricarsi di energia in questi ultimi giorni d’estate, assorbire tutto il calore del sole e fare ancora qualche escursione in montagna prima che arrivi la neve. E alla fine della giornata, tuffarsi nella piscina esterna riscaldata per poi rilassarsi e fare una bella sauna… è così bella una vacanza d’autunno a VillaVerde.

Le belle giornate non sono ancora finite, anzi, fare colazione in terrazza è proprio magnifico, ci si può ancora stendere a prendere il sole sul prato, ammirando il cangiare degli alberi rosso-arancio tutt’intorno. A Merano, ogni stagione ha un suo fascino particolare e unico, ma l’autunno è forse il momento migliore per lasciarsi incantare dalla sfarzosità della natura. 

Ci piacerebbe farvi scoprire perché Merano è famosa per il suo “autunno dorato”, mostrandovi tutto ciò che il Burgraviato e i suoi dintorni hanno in serbo per voi.

Il Törggelen

L’usanza del Törggelen è strettamente legata all’autunno altoatesino. In tavola si portano würstel e salsicce fatti in casa, canederli, sauerkraut e per finire caldarroste ("Keschtn") con burro; per dessert ci sono i famosi Bauernkrapfen (frittelle) con diverse farciture dolci. Suggeriamo 3 locande tipiche della nostra zona, per una gustosissima serata all’insegna del Törggelen.

Greiterhof, Merano

Un’autentica locanda a conduzione familiare situata sopra Merano, circondata da prati e boschi.
Tutte le pietanze del ristorante sono fatte in casa, autoprodotte o vengono acquistate da contadini selezionati dell'Alto Adige.
Il menù comprende piatti tradizionali e prelibatezze tipiche della cucina di una volta come Krapfen, Kniakiachl e Tirtlan (tutti tipi di frittelle dolci).

Hilberkeller, Caines

È uno dei più antichi masi del Burgraviato. Qui potrete rilassarvi nella storica cantina in pietra o nel giardino panoramico, godendo della fresca brezza della Val Passiria. 

Vi aspettano una cucina semplice e buona, con specialità tipiche dell'Alto Adige, bistecche e saporite pietanze alla griglia.

Wiedenplatzerkeller, Naturno

In posizione idilliaca appena fuori Naturno, in Val Venosta, è una trattoria tipica in stile tradizionale. Offre cucina altoatesina di alto livello, in particolare apprezzerete le saporitissime costine e il tris di canederli.​​

Passeggiare e vivere la montagna

Certo, è difficile resistere alla pace che regna nelle nostre aree relax, nelle saune e nella piscina riscaldata…ma prima di dedicarsi ai benefici della sauna e al relax totale potrebbe essere bello fare una piccola escursione. E Lagundo è proprio il punto di partenza ideale, permette infatti di raggiungere a piedi il Waalweg dove passeggiare tra vigne dai caldi colori ma consente anche di raggiungere mete più in quota. Che ne dite?​​

Cascata di Parcines

Raggiungere Parcines, arrivando fino al ristorante Gasthof Prünster. Seguire il “sentiero delle saghe” fino a Tablà e poi continuare su una strada forestale panoramica sotto le aspre pareti rocciose del Gruppo di Tessa fino al maso Dursterhof, situato in una splendida posizione. Ritorno al punto di partenza attraverso la strada forestale. 

Altitudine: 550 m

Durata: 4 ore

Escursione ad anello sotto la Punta Cervina

Arrivo a Saltusio, Val Passiria, poi con la funivia fino alla stazione a monte Klammeben. Escursione lungo il “sentiero delle malghe” fino alla malga Mahdalm, che regala una splendida vista sul Gruppo del Tessa e sulla Val Venosta. Si scende passando per la malga Gompnalm fino alla stazione intermedia di Prenn. Qui si prende la funivia che riporta a Saltusio.

Dislivello: 400 m circa

Durata: 4 ore circa

Dine Around

L'autunno a Merano ha molto da offrire in termini di gastronomia. Ristoranti ed osterie, che potete trovare anche nella nostra guida gastronomica, servono piatti di stagione abbinandoli a vini selezionati. Seduti al sole di una sera autunnale, potrete gustare una meravigliosa cena pressoché dappertutto.

Food Guide

Merano Winefestival

A metà novembre il Kurhaus, nel cuore della città di Merano, accoglie produttori e professionisti del settore enologico, esperti e appassionati di vino ma non solo – un intero weekend dedicato a degustazioni, scoperte, incontri di gusto ed esperienze all’insegna del vino. 

È consigliabile provvedere fin d’ora all’acquisto di un biglietto se si intende partecipare a questo evento esclusivo di fama internazionale.

Eventi suggeriti per le vostre vacanze d’autunno 2019 in Alto Adige:

"Gassltörggelen" a Chiusa (21.09., 28.09. e 05.10.)

Mercato del pane e dello strudel a Bressanone (4. – 6.10)

"Keschtenriggl" – giornate della castagna a Foiana (14.10 – 04.11)

Festa dell’Uva a Merano (18. – 20.10)

Merano WineFestival (8. – 12.11)